IL CONSIGLIO COMUNALE DI VICOPISANO APPROVA ALL’UNANIMITA’ LE UNIONI CIVILI E LE COPPIE DI FATTO.

L'Eco del Monte e del Padule 29 Giugno 2013 0
IL CONSIGLIO COMUNALE DI VICOPISANO APPROVA ALL’UNANIMITA’ LE UNIONI CIVILI E LE COPPIE DI FATTO.
Su proposta del Consiglio per le Pari Opportunità, nel Consiglio comunale di 
giovedì 27 giugno è stato approvato all’unanimità il Regolamento 
per il riconoscimento delle Unioni Civili che ha avuto tutti i passaggi 
necessari per la massima condivisione istituzionale. Il Regolamento entrerà in 
vigore trascorsi i 15 giorni di pubblicazione all’Albo Pretorio e sarà inserito nella 
raccolta cartacea e online dei regolamenti comunali.
Con questo nuovo strumento, Vicopisano si aggiunge ai tanti Comuni che 
promuovono la conquista di civiltà permettendo a due persone che si vogliono 
bene di convivere stabilmente riconosciuti in modo ufficiale dalla società.” 
– spiega il Sindaco Juri Taglioli – “Gli articoli 2 e 3 della nostra Costituzione 
garantiscono una serie di diritti inviolabili per uomini e donne, fra questi c’è la 
pari dignità sociale senza distinzione di sesso; e il nostro Statuto comunale si 
rifà a questi stessi principi per la garanzia dei diritti di cittadinanza. Da anni ormai, 
sia l’Europa, sia altri Stati legiferano per trovare forme di tutela alle unioni civili. 
Il nostro Comune non vuole rimanere anacronistico, ma dare risposte alle esigenze 
dei nostri tempi, sperando di arrivare effettivamente a un’uguaglianza di doveri e 
quindi di altrettanti diritti per tutti. Credo che la popolazione italiana sia pronta da 
tempo, ancor prima delle Istituzioni, a capire questo gap culturale e ad aggiungere 
questa nuova forma di tutela per iniziare a rimediare la lacuna.”
Con il Registro delle Unioni Civili il Comune di Vicopisano potrà dare un concreto 
riconoscimento e sostegno a chi vuole organizzare la propria vita su criteri che 
prescindono dalla classica unione matrimoniale o parentale, ma che si basano 
comunque sulla reciproca assistenza morale e/o materiale (senza che ciò 
interferisca con i registri anagrafici e di stato civile).
Fonte: COMUNE DI VICOPISANO

Leave A Response »