I LAVORI DEI RAGAZZI PREMIATI PER “CREATIVITA’ IN PALIO” RIFLETTONO I LEGAMI DI BUTI CON LA TRADIZIONE ED OGNI FORMA D’ARTE.

L'Eco del Monte e del Padule 17 gennaio 2014 0
I LAVORI DEI RAGAZZI PREMIATI PER “CREATIVITA’ IN PALIO” RIFLETTONO I LEGAMI DI BUTI CON LA TRADIZIONE ED OGNI FORMA D’ARTE.
Il gran giorno del Palio si avvicina, e con la premiazione dei 
ragazzi autori dei lavori sulle tradizioni collegate alla 
manifestazione, gli appassionati – ed erano tanti ieri, in platea 
al “Di Bartolo” - hanno avuto modo di distrarsi per qualche ora 
dalle preoccupazioni rivolte ai fatti agonistici. 

Il cavallo dei bambini della materna di Buti.


Le 5 scuole del comune (materne ed elementari di Buti e Cascine, 
scuole medie del capoluogo) hanno ricevuto i premi dalle mani del 
sindaco Alessio Lari e da quelle di Toussaint Codaccioni, assessore 
comunale di Seyne sur Mer, la cittadina francese gemellata con Buti 
da tempo, ospite per il week end alle falde del monte Serra e 
realmente entusiasta dell'atmosfera che in questo periodo si respira 
in paese. 

Premiazione delle scuole primarie di Cascine.



Il nome stesso dell'iniziativa promossa dall'associazione del 
Seggio di Sant'Antonio “Creatività in Palio”, riflette il profondo 
legame tra palio e territorio, tra cultura contadina e spiccato 
senso artistico che ha sempre contraddistinto i butesi DOC. 
L'introduzione di ospiti e premiati è stata curata da Simona 
Baschieri, responsabile organizzativa del Seggio di Sant'Antonio.

Scuole elementari di Buti.

Leave A Response »