CALCINAIA, “RIVIVI IL PASSATO” DESERTA, IL PAESE BOICOTTA LA FESTA. OGGI CHE REGATA SARA’ ?

L'Eco del Monte e del Padule 29 maggio 2016 0
CALCINAIA, “RIVIVI IL PASSATO” DESERTA, IL PAESE BOICOTTA LA FESTA. OGGI CHE REGATA SARA’ ?

La documentazione fotografica gentilmente fornitaci da una affezionata lettrice del nostro Blog dice più di tante parole riguardo al clima che Calcinaia vive in questi giorni che dovrebbero essere di festa ed invece, purtroppo, stanno sfociando in aspre polemiche.
Ieri sera era in programma la tradizionale serata “RIVIVI IL PASSATO”, già segnalatasi negli scorsi anni per la numerosa affluenza, le strade del paese – chiuse al traffico – traboccanti di persone, l’originalità delle trovate, la sentita partecipazione dei calcinaioli e degli ospiti provenienti dai centri vicini.

calcinaia.riviviilpassatoFLOP2

Quest’anno la gente ha preferito boicottare l’appuntamento, e le foto (scattate intorno alle 22, quando la serata avrebbe dovuto essere al culmine) testimoniano quanto si è consumato.
Testimoniare l’accaduto nella speranza che le polemiche rientrino al più presto, già a partire dalle prossime settimane quando Deputazione di Santa Ubaldesca, direttivi dei tre rioni partecipanti e comune di Calcinaiapossano sedersi intorno ad un tavolo e trovare gli accordi necessari alla riuscita dei festeggiamenti del prossimo anno.
Intanto, sul fronte REGATA, le cose non sembrano andare meglio.
La regata si svolgerà ugualmente questa sera a partire dalle ore 19/19:30, parteciperà solamente il rione Oltrarno affiancato dalle barche del “QUARTIERE” La Nave e del “QUARTIERE” Montecchio, queste ultime con a bordo vogatori NON calcinaioli.

calcinaia.riviviilpassatoFLOP3

Il traguardo, particolare assolutamente non secondario, sarà segnalato da un festone addobbato da vessilli di colore rosso (i colori di Oltrarno, unico rione presente con il proprio equipaggio), a significare l’esito già scritto di una competizione che ad oggi non ha ragione di esistere. Almeno in questa forma…
Al termine della regata infatti, non sarà assegnato nessun trofeo, preso atto del fatto che la “REGATA DI SANTA UBALDESCA 2016” sarà solamente un confronto tra tre imbarcazioni, non avvalorato dalla presenza dei giudici ufficiali della federazione italiana canottaggio a “sedile fisso” come avvenuto nelle edizioni precedenti.

calcinaia.riviviilpassatoFLOP5

calcinaia.riviviilpassatoFLOP7

calcinaia.riviviilpassatoFLOP9a

Leave A Response »