BRUTTISSIMO INCIDENTE A FRANCESCO BOTTAI, CHITARRISTA DEI “GATTI MEZZI”

L'Eco del Monte e del Padule 3 giugno 2016 0
BRUTTISSIMO INCIDENTE A FRANCESCO BOTTAI, CHITARRISTA DEI “GATTI MEZZI”

RICOVERATO A PISA IN CODICE ROSSO

Una brusca caduta dall’altezza di circa due metri ha provocato a Francesco Bottai, chitarrista e fonfìdatore del duo pisano dei “Gatti Mèzzi”, un grave trauma ed il trasporto con l’elisoccorso all’ospedale di Cisanello.
Bottai si trovava nel pomeriggio di ieri – 2 giugno – nel frutteto di proprietà di un amico a Castelvecchio di Compito in provincia di Lucca, sul versante est del monte pisano, intento a raccogliere ciliegie, quando il ramo sul quale si trovava si è spezzato.
Inevitabile la caduta e il violento impatto con il terreno. A quel punto Francesco Bottai, pur non perdendo i sensi, ha iniziato ad accusare un fprte dolore e dei problemi respiratori, e dato che aveva sbattuto la testa nella caduta, ne è stato deciso il ricovero immediato in ospedale con l’ausilio dell’elisoccorso.
Nonostante il codice rosso del ricovero, Bottai non è in pericolo ed è sempre rimasto vigile e sveglio.

FRANCESCO BOTTAI CON TOMMASO NOVI E ANDREA KAEMMERLE, DIRETTORE ARTISTICO DEL TEATRO DELLE SFIDE DI BIENTINA

FRANCESCO BOTTAI CON TOMMASO NOVI E ANDREA KAEMMERLE, DIRETTORE ARTISTICO DEL TEATRO DELLE SFIDE DI BIENTINA

Leave A Response »