RAPINA A CASCINA IN AGOSTO, PRESI I RESPONSABILI

L'Eco del Monte e del Padule 24 settembre 2016 0
RAPINA A CASCINA IN AGOSTO, PRESI I RESPONSABILI

Il 13 del mese scorso i due entrarono nel negozio di piazza dei caduti “l’Orticello”, minacciando la titolare con delle armi giocattolo e facendosi consegnare i 150 €uro dell’incasso.

 

Della vicenda di cronaca nera ci eravamo già occupati, sottolineando l’iniziativa di solidarietà proposta dal consigliere comunale Legnaioli.

A fine agosto l’arresto di un giovane cascinese di 21 anni, il cui possesso di materiale illegale aveva indirizzato gli inquirenti verso la soluzione, aveva significato una tappa di avvicinamento fondamentale.

Oggi, a un mese e mezzo di distanza dalla data del atto delittuoso, la certezza che a rapinare l’anziana titolare del negozio di frutta e verdura “l’Orticello” in piazza dei Caduti, furono proprio M.S., cascinese di 21 anni, e A.P., 20enne originaria di Santa Maria a Monte, che nella vicenda ebbe probabilmente il compito di spalleggiare e aspettare il complice ed accompagnarlo nella fuga.

Per il ragazzo di Cascina si sono spalancate le porte del carcere Don Bosco di Pisa, mentre per la comlice è stata disposta la misura cautelativa degli arresti domiciliari.

 

Leave A Response »