“CALCINAIA BENE COMUNE” PRESENTA OdG IN CONSIGLIO COMUNALE: SOLIDARIETA’ AL LAVORATORE LICENZIATO DA “PROGETTO PROMETEO”

L'Eco del Monte e del Padule 19 novembre 2016 0
“CALCINAIA BENE COMUNE” PRESENTA OdG IN CONSIGLIO COMUNALE: SOLIDARIETA’ AL LAVORATORE LICENZIATO DA “PROGETTO PROMETEO”

Il gruppo Calcinaia Bene Comune ha presentato un Ordine del Giorno, che sarà in votazione nel Consiglio comunale calcinaiolo di giovedì 24 novembre, in solidarietà al lavoratore licenziato a fine ottobre da Progetto Prometeo nel vicino Comune di Casciana Terme – Lari.

Ricordiamo che dopo la diffusione di un video di pochi secondi, in cui era ripreso un lavoratore della “Progetto Prometeo” intento a spazzare un tratto di strada seduto sul mezzo di lavoro – sostiene in un comunicato stampa il gruppo consiliare “Calcinaia bene comune” – l’azienda mista pubblico-privata che si occupa del servizio di manutenzioni del Comune si Casciana/Lari ha sollevato dall’incarico il proprio dipendente.

Licenziamento in tronco contro il quale non possiamo non levare la nostra voce – spiega il direttivo della lista – Riteniamo infatti e stremamente scorretta la pratica di riprendere un lavoratore durante l’ esercizio delle proprie mansioni, per giunta a sua insaputa.

Crediamo che ci sia stata insensibilità di chi ha sottoposto alla gogna mediatica il lavoratore – proseguono – e temiamo seriamente che tale licenziamento possa trasformarsi in un pericoloso precedente nei rapporti lavoratori/azienda.

Pensiamo altresì che ci sia sproporzione tra il fatto, presumibilmente ed effettivamente compiuto, e il licenziamento.

Il lavoratore, qualora riconosciuto colpevole di inadempienza, poteva essere sottoposto a sanzione economica o sospensione temporanea invece che essere licenziato in tronco.

cascianatermelari-spazzino

Auspichiamo perciò che il Consiglio Comunale di Calcinaia approvi il nostro punto all’Ordine del Giorno, unendosi così alla solidarietà verso il lavoratore licenziato, ma soprattutto per richiedere alla direzione di Progetto Prometeo ed al Sindaco del Comune di Casciana Terme – Lari Mirko Terreni, di avviare la pratica di annullamento del licenziamento e di reintegro del lavoratore alle proprie mansioni”.

CALCINAIA INSIEME PER IL BENE COMUNE

Leave A Response »