ALLE “SFIDE” DI BIENTINA IL TEMA DELL’ACQUA IN SCENA PER RAGAZZI E FAMIGLIE

L'Eco del Monte e del Padule 17 marzo 2017 0
ALLE “SFIDE” DI BIENTINA IL TEMA DELL’ACQUA IN SCENA PER RAGAZZI E FAMIGLIE

In chiusura, esibizione del coro di bambini “Voci vivaci” e merenda per tutti

Sarà dedicato al tema dell’acqua, il nuovo appuntamento di teatro per ragazzi e famiglie della stagione del Teatro delle Sfide di Bientina (Pisa). Domenica 19 marzo 2017 alle 17,00, Nata Teatro presenta lo spettacolo “Acqua matta”. Di e con Cinzia Corazzesi. Musiche e canzoni originali di Lorenzo Bachini.

Per ogni bambino presente ci sarà un piccolo omaggio che ricordi “quanto è buona l’acqua!”.

Non solo. Domenica19 marzo è anche la festa del papà e sarà festeggiata a fine spettacolo con il coro dei bambini “Voci vivaci” diretto dalla Maestra Annalisa Artiggiani, dell’associazione culturale Orizzonti di Studio che per l’occasione offrirà anche “La merenda come si faceva una volta”.

La data fa parte della sfida Bambini 1-99”: sei appuntamenti per stupirsi e sognare, dai burattini alla grande magia. Ovvero, prendiamoci un po’ di tempo per star bene. Per informazioni: 328 0625881 – 320 3667354 – [email protected] www.guasconeteatro.it. Biglietti: adulti euro 6, bambini euro 4.

Con qualche giorno di anticipo rispetto alla giornata mondiale dell’acqua (22 marzo), Guascone Teatro vuole ricordare a tutto il suo pubblico di piccoli spettatori e non quanto sia importante questo elemento che spesso viene dato per scontato. Lo fa in modo divertente e scanzonato facendolo dire ai burattini di Nata Teatro che con la loro comicità, satira, ironia e con le immancabili gag e bastonate parlano dell’uso, dell’abuso, dell’inquinamento e del valore infinito e pericoloso che questo bene può avere, soprattutto quando non c’è.

Tribolino, eroe e antieroe, ha combinato un guaio: ha consumato tutta l’acqua del paese di Acqua Matta per lavare il suo amico Tirapuzze. Per questo subisce la collera della moglie Ira Sonante che lo obbliga ad andare in cerca dell’acqua. Tribolino parte all’avventura e ne combina di tutti i colori.


Leave A Response »