RIFONDAZIONE COMUNISTA RIPARTE DA DUE NUOVE SEGRETARIE

L'Eco del Monte e del Padule 13 marzo 2017 0
RIFONDAZIONE COMUNISTA RIPARTE DA DUE NUOVE SEGRETARIE

In occasione del recente X° Congresso di circolo del Partito della Rifondazione Comunista di Buti, sono emerse riflessioni e questioni riguardanti il futuro del partito, ed alla luce non soltanto degli ultimi risultati elettorali amministrativi ma anche e sopratutto in relazione agli esiti del risultato referendario del 4 Dicembre, la SEGRETERIA COMUNALE del partito ci ha inviato un comunicato con preghiera di diffusione attaverso i nostri mezzi.

Sulla base della trasformazione che si sta avviando nel centro sinistra a livello nazionale – inizia la lettera – è stata presa l’unanime decisione di proseguire nella realizzazione di un progetto che coinvolga tutte le parti sociali”.

In continuità con il passato, nella qualità di portatori di valori fondanti ed insiti di Rifondazione Comunista quali la giustizia e l’equità sociale, il lavoro inteso nella sua accezione più ampia, la lotta alle disuguaglianze e la tutela dei propri diritti, vogliamo dare una risposta alle sollecitazioni emerse dal nuovo contesto politico-sociale”.

La daremo attraverso la nomina dei due nuovi segretari: per il circolo “Palmiro Togliatti” di Buti, Gerardina Agrusta, per il circolo “L. Libertini” di Cascine di Buti invece, Anna Baschieri.

Come delegati alla partecipazione del Congresso Provinciale sono stati nominati Piero Matteoli e Franco Borsellini”.

 

Leave A Response »