CON LA DEFINIZIONE AGEVOLATA A VICOPISANO SI ROTTAMANO LE INGIUZIONI DI GEOFOR

L'Eco del Monte e del Padule 12 aprile 2017 0
CON LA DEFINIZIONE AGEVOLATA A VICOPISANO SI ROTTAMANO LE INGIUZIONI DI GEOFOR

 

Per aderire è sufficiente far pervenire l’istanza a Geofor entro il 2 maggio, tramite consegna a mano, PEC o raccomandata

 

Con atto del Consiglio Comunale numero 5 del 20 gennaio 2017, il comune di Vicopisano ha approvato, consentendo un notevole risparmio agli interessati, il regolamento sulla definizione agevolata anche per le ingiunzioni TARES/TARI inviate ai contribuenti da parte di Geofor Spa

Da oggi infatti, sarà possibile NON PAGARE LE SANZIONI E RATEIZZARE QUANTO DOVUTO rateizzando la somma in tre soluzioni con ultima scadenza il 30 aprile 2018 (tra poco più di un anno…).

L’atto consiliare riguarda le ingiunzioni fiscali emesse per conto di Geofor Spa e notificate dal 2013 al 31 dicembre 2016, relative alla TARES e alla TARI.

Per aderire è sufficiente far pervenire l’istanza (reperibile nella pagina “definizione agevolata”, nella sezione Tributi del sito istituzionale del Comune www.viconet.it) a Geofor Spa entro il 2 maggio 2017, oppure consegnarla direttamente allo sportello Geofor del comune di Vicopisano, attivo nella sala giunta del Comune il giovedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00).

Un ulteriore soluzione prevede l’invio dell’intera pratica tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo [email protected] o con raccomandata A/R all’indirizzo Geofor S.p.a., Viale America 105 56025 Pontedera (Pisa).

Per ogni uteriore informazione o chiarimento è possibile contattare l’ufficio tributi del Comune di Vicopisano al numero 050/796519 o con posta elettronica all’indirizzo [email protected].

Leave A Response »