PASQUETTA IN GORGONA

L'Eco del Monte e del Padule 11 aprile 2017 0
PASQUETTA IN GORGONA

L’isola più piccola e settentrionale dell’Arcipelago Toscano è anche l’ultima isola-carcere d’Europa, Ma dimenticate pure “Alcatraz” o “Papillon”:

questo è un carcere in cui è tangibile un’intima relazione tra uomo e natura, capace di preservare e valorizzare l’ambiente naturale dell’isola, e di favorire il recupero dei detenuti grazie ad un processo di responsabilizzazione e di recupero dei valori fondamentali tramite il lavoro a contatto con la natura e con gli animali.

L’esclusiva visita dell’isola di Gorgona in programma LUNEDI’ 17 APRILE permetterà di cogliere tutti gli aspetti storici, naturalistici e sociali del carcere, attraverso un’escursione a piedi, accompagnati da Guide Ambientali qualificate.

La sosta sull’isola sarà di circa 6 ore…

Prenotazione obbligatoria entro 6 giorni dalla partenza, con rilascio dei dati anagrafici (nome, cognome, residenza, luogo e data di nascita, codice fiscale).

Per lo sbarco è obbligatorio esibire un documento in corso di validità oltre ai documenti rilasciati dalla compagnia all’atto della prenotazione; obbligatorie scarpe da ginnastica per l’escursione.

Se sei interessato invia un’e-mail per fissare la data: nella risposta saranno indicati i dati necessari e le coordinate bancarie per la caparra.

Una suggestiva e familiare veduta di Gorgona dalla costa. In alto la pressochè sconosciuta e minuscola spiaggia dell’isola: un angolo tropicale distante poche miglia…

Come si svolge la giornata tipo:

  • imbarco dalle 7.45 davanti ai Quattro Mori
  • 8.15 : partenza del traghetto
  • alle 9.25 ca. arrivo a Gorgona: le guide sbrigano le formalità legate alla Casa di Reclusione e poi ci accompagnano presso lo spaccio e la Mensa degli Agenti, dove si trovano i servizi.
  • Dopo una breve sosta logistica, le guide suddivideranno il gruppo in due/tre frazioni più piccole, che procederanno lungo lo stesso itinerario a debita distanza: visiteremo la parte nord e ovest dell’isola con un facile itinerario a piedi lungo strade bianche (lunghezza 6 km)
  • all’ora di pranzo sosteremo all’ombra della lecceta per consumare il pranzo al sacco da procurarsi individualmente o prenotare al momento della prenotazione della gita.
  • dopo pranzo proseguiremo il percorso fino alla Torre Vecchia e concluderemo il nostro percorso nel grazioso porticciolo, dove, a discrezione dell’Amministrazione Penitenziaria, sarà possibile fare un bagno.
  • alle 17.00 (oppure alle 18.30 nel caso che la che la nave sia di ritorno da Capraia e prosegua per Livorno), dopo il disbrigo delle formalità, ci rimbarcheremo sulla m/nave alla volta di Livorno, dove arriveremo intorno alle 18.30 (19.40).

    Una delle torri di avvistamento sparse sull’isola.

NB: AL MOMENTO NON E’ ANCORA ATTIVO IL SERVIZIO DI RISTORAZIONE ORGANIZZATO DAL CARCERE E PERTANTO I VISITATORI DOVRANNO ORGANIZZARSI DA SE’ PER IL PRANZO AL SACCO; LA COMPAGNIA RESTA DISPONIBILE PER LA PREPARAZIONE DEI CESTINI LUNCH A 8€, DA CONCORDARE AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE DELLA GITA.

Costo complessivo per il visitatore (nave + ticket + guida + diritti d’agenzia IAT ) 65€ adulto; 35€ bimbo < 12 anni ; gratuito minori di 4 anni


Leave A Response »