CASCINA, IL PROGRAMMA DI “ASPETTANDO LA BATTAGLIA 2017” STUPISCE E COINVOLGE

L'Eco del Monte e del Padule 28 giugno 2017 0
CASCINA, IL PROGRAMMA DI “ASPETTANDO LA BATTAGLIA 2017” STUPISCE E COINVOLGE

 

SMENTISCE CHI HA MESSO IN GIRO TANTE FALSITA’ IN QUESTI MESI” AGGIUNGONO ORGANIZZATORI E AMMINISTRAZIONE

NELLA FOTO: L’ASSESSORE ALLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE SONI AVOLIO, IL SINDACO SUSANNA CECCARDI, PAOLO CONTI DEL COMITATO “CASCINA A.D. 1364” E L’ASSESSORE ALLA CULTURA LUCA NANNIPIERI

L’edizione 2017 della ormai tradizionale manifestazione storica “Aspettando la battaglia”, inserita nell’elenco delle rievocazioni storiche riconosciute dalla regione Toscana, riporterà il medioevo a Cascina.

Tutto a dispetto delle malelingue che hanno falsamente diffuso la voce che quest’anno, per colpa di questa amministrazione, Cascina non avrebbe avuto la sua festa” ha aggiunto in coda il sindaco Susanna Ceccardi.

Il programma della “tre giorni cascinese” ( venerdì 30 giugno e sabato e domenica 1 e 2 luglio), conta anzi diverse novità, a partire dalla collaborazione del comitato “CASCINA A.D. 1364” con il Liceo artistico “Russoli” di Cascina (l’ex “scuola d’arte”, per capirsi…).

Giullari e menestrelli, danze medievali, spettacoli col fuoco e suonatori d’arpa, torneo di armi storiche, esibizione degli sbandieratori di Lucca e la presenza delle imponenti macchine d’assedio della proloco di Larciano… Tutto introdotto dallo spettacolare lancio dei paracadutisti della “Folgore” su Cascina e lo scambio delle bandiere tra due forazioni militari di stanza a Pisa (quella moderna aviotrasportata e quella medievale rappresentata dai figuranti cascinesi).

Un punto sul quale amministratori e organizzatori, presenti stamattina in comune nelle persone di Paolo e Matteo Conti e di Lucia Bacciardi, hanno più volte sottolineato l’importanza.

La rievocazione storica, giunta alla sua 14^ edizione, ha raccolto quest’anno il contributo di quasi 100 sponsor (alla faccia di chi ha scriveva che avremmo chiuso i battenti…), un chiaro segnale che attività ed imprese si sono rese conto dell’importanza anche commerciale della nostra storia e delle tradizioni del territorio” ha dichiarato Paolo Conti del comitato “CASCINA A.D. 1364”.

Il sindaco Susanna Ceccardi con gli assessori Luca Nannipieri e Sonia Avolio hanno sintetizzato così la valenza dell’appuntamento per l’intera cmunità:
«Elementi di tradizione e innovazione si daranno la mano – hanno detto – oltre allo scambio delle bandiere la scuola di scherma medievale si confronterà con la scuola di scherma moderna. Aspettando la battaglia è una manifestazione simbolo della comunità cascinese, che ci farà fare, ancora una volta, un tuffo nel Medioevo».

«Questa città è entrata nella storia universale del mondo quando Michelangelo prese l’incarico di dipingere la battaglia di Cascina – ha aggiunto l’assessore alla cultura Luca Nannipieri, assessore alla cultura- Ecco perché ho chiesto a Paolo Conti di valorizzare quest’opera e farla conoscere durante la rievocazione. Da qui è nata l’idea di coinvolgere gli studenti del Liceo Artistico Russoli».

I ragazzi infatti riprodurranno su tavole – disposte per le vie del mcentro di Cascina – alcuni particolari del famoso cartone della battaglia e sarà inoltre allestita una mostra di scultura dedicata a Michelangelo nel palazzo della ex pretura

IL PROGRAMMA

GIOVEDI’ 29 GIUGNO ore 17 – inagurazione mostre nella ex pretura

VENERDI’ 30 GIUGNO ore 21/21:30 – Confronto tra scherma antica e moderna; in P.za dei caduti sfide tra i rappresentanti delle due scuole, musiche tradizionali e medievali, interventi didattici degli istruttori.

SABATO 1 LUGLIO ore 17 – CORTEGGIO

ore 17:30 – 20: 30 Torneo di combattimento medievale in piazza dei Caduti

ore 21:30 – 23:30 spettacoli itineranti in corso Matteotti e corteggio di chiusura

DOMENICA 2 LUGLIO ore 16:45 circa LANCIO DEI PARACADUTISTI con atterraggio nel parcheggio di fronte al cimitero di viale Comaschi

ore 17:30 CORTEGGIO

ore 18 semifinali e finalissima del torneo di combattimenti medievali

ore 19 torneo di TIRO CON L’ARCO

ore 20:30 raduno per CORTEGGIO

ore 21 GIOCHI DI BANDIERE (sbandieratori di Lucca)

ore 22 – 23:30 spettacoli in P.ZA DEI CADUTI e in C.SO MATTEOTTI e CORTEGGIO DI CHIUSURA

FONTE COMUNE DI CASCINA – UFFICIO STAMPA (dp)

Leave A Response »