NON SI FA ATTENDERE LA RISPOSTA DELL’OPPOSIZIONE ALL’AMMINISTRAZIONE DI CALCINAIA

L'Eco del Monte e del Padule 7 giugno 2017 0
NON SI FA ATTENDERE LA RISPOSTA DELL’OPPOSIZIONE ALL’AMMINISTRAZIONE DI CALCINAIA

 

“SI GIUDICA CON DUE PESI E DUE MISURE, NON E’ UN BUON METODO PER AMMINISTRARE…”

Venuti a conoscenza del fatto che giovedì 8 giugno il Sindaco Lucia Ciampi e l’amministrazione comunale non parteciperanno all’evento organizzato dalla “Lista civica PER LA GENTE”, MEETUP Calcinaia in Movimento” e dalla associazione “Redde Rationem”  – ci scrivono dal direttivo della Lista Civica – viene naturale riflettere sugli apparenti giudizi precostituiti con i quali l’amministrazione valuta e giudica qualsivoglia iniziativa che non provenga da propri membri o ambienti “vicini” ad essa”.

Sindaco ed amministratori infatti sono stati ufficialmente invitati a prendere parte a questa presentazione del Bilancio Civico unicamente per poter dare il proprio fondamentale contributo ad un’ulteriore spiegazione del bilancio, a tutto vantaggio dei cittadini che hanno mancato i precedenti appuntamenti”.

La risposta all’invito non è giunta a noi che lo avevamo esteso con un gesto di distensione ed assolutamente non polemico, ma attraverso un comunicato stampa che si limita ad affermare che non ci sarebbe stata nessuna forma di partecipazione, giustificando il diniego con il giudizio che questa iniziativa sarebbe superflua e addirittura propagandistica..!!!” si commenta.

Premesso che l’evento è programmato per giovedì 8 giugno alle ore 21,30 in piazza Indipendenza ed ha lo scopo di ampliare le conoscenze negli aspetti del bilancio per poter arrivare a risposte immediate, precisiamo che non è uno strumento superfluo come affermato, ma utile e necessario, un valore aggiunto per la nostra cittadinanza” sostiene il consigliere Daniele Ranfagni nella nota inviataci questa mattina.

Nell’iniziativa in oggetto di propagandistico non c’è proprio nulla, a nostro modesto avviso. Lo scopo della stessa attiene alla volontà di permettere ad ogni cittadino di comprendere a fondo il bilancio comunale e vedere come vengono spesi i soldi pubblici” prosegue il comunicato “L’intervento chiarificatore dei membri della Giunta o del sindaco stesso avrebbe certamente potuto giovare alla causa, e non riusciamo davvero a capire perché le iniziative organizzate dall’amministrazione comunale, sono sempre giuste e corrette, mentre quelle organizzate dagli altri sono solo a scopo elettorale, sbagliate e nemmeno degne di essere partecipate !

Non c’è nessuno scopo “elettorale” da parte nostra, e non ci prestiamo ad arroganti provocazioni – va avanti Ranfagni

Abbiamo collaborato alla realizzazione di uno strumento per accedere ai dati di bilancio del comune solo per offrirlo alla cittadinanza ed alle istituzioni, e il comune che fa ? Lo boicotta rifugiandosi dietro il paravento di uno “snobismo” preconcetto”.

I cittadini che parteciperanno si renderanno conto che lo strumento messo a disposizione permetterà di ampliare le conoscenze sul bilancio comunale, da un punto di vista differente, né giusto né sbagliato, solamente diverso da quello di chi, questo bilancio, lo ha scritto e deciso. E pertanto rinnoviamo il nostro “ecumenico” invito a prender parte all’iniziativa. Nessuno escluso. Non fosse altro per rendersi conto che non rientrava nelle nostre originarie intenzioni “far campagna elettorale”…” si conclude il comunicato della segreteria della lista civica “Per la Gente”.

Leave A Response »