VICOPISANO OTTIENE 120.000 €URO DAL MINISTERO DEI BENI CULTURALI E DEL TURISMO

L'Eco del Monte e del Padule 6 luglio 2017 0
VICOPISANO OTTIENE 120.000 €URO DAL MINISTERO DEI BENI CULTURALI E DEL TURISMO

Saranno impiegati per il “Camminamento del Brunelleschi”, ed arrivano dopo l’analoga somma fornita dal Consiglio Regionale e grazie al bando sulle città murate e alle risorse della Fondazione Pisa.

Un sogno che diventa realtà”,

Una notizia che Vicopisano attendeva da tempo e che adesso è finalmente realtà.

Grazie ai contributi della Regione Toscana e del governo, l’antico Camminamento di ronda della Rocca del Brunelleschi potrà essere recuperato entro il 2018 e tornare ad essere percorribile da visitatori e turisti.

Vicopisano, definito fin dal medioevo “il gioiello dei Pisani”, successivamente fortificato su progetto di quel genio dell’architettura rispondente al nome di Filippo Brunelleschi, colui che inventò la prospettiva lineare, a lavori ultimati potrà diventare una delle attrazioni più belle ed emozionanti in Toscana e nell’Italia intera.

Dalla Torre del Soccorso si potrà percorrere l’antico Camminamento e salire così sulla sommità della Rocca, ammirarne la storia e godere di un panorama a 360 gradi, unico nel suo genere.

Il sindaco Juri Taglioli ed il vicesindaco Matteo Ferrucci si sono impegnati a fondo insieme a tutta la giunta comunale per arrivare ad un simile risultato:

“Il percorso è iniziato con la visita del presidente del consiglio regionale Eugenio Giani nel gennaio 2016 – riassume Ferrucci – Giani rimase colpito dalla bellezza del borgo e dalla visita alla Rocca, e la segnalazione del presidente, insieme al suo ufficio di Presidenza ed in particolare al consigliere Antonio Mazzeo che ha sempre creduto nelle potenzialità del nostro borgo e ha lavorato anche per arrivare alla creazione dell’Associazione Brunelleschi ci hanno finalmente condotto fino a questo punto”.

IL CONSIGLIERE REGIONALE ANTONIO MAZZEO DURANTE LA VISITA A VICOPISANO, ACCOMPAGNATO DAL SINDACO JURI TAGLIOLI, DAL VICESINDACO MATTEO FERRUCCI E DALL’ASSESSORE ANDREA TACCOLA

“Il fatto è che in Toscana siamo talmente abituati alla bellezza che a volte rischiamo di dimenticarci dei tesori inestimabili che abbiamo sul territorio – ha detto Mazzeo – Il “Camminamento” di Vicopisano è uno di questi esempi e sono contento che siamo riusciti a finanziare il suo progetto di recupero”.

“Non posso che unirmi alle parole del vicesindaco Ferrucci – dice il sindaco Taglioli – A nome della giunta, dell’amministrazione e, sento di poterlo fare almeno in questo caso, di tutta la comunità,ringrazio il ministro Dario Franceschini che dopo una serie di incontri, scambi, telefonate e approfondimenti ha saputo cogliere il reale valore di questa opera e di ciò che simboleggia, un ponte tra passato e futuro”.

Avremo la possibilità di vivere un’esperienza meravigliosa e rara che proietterà i visitatori direttamente nel medioevo – aggiunge Taglioli – Il ministro e le tante persone, gli amministratori, e tutti coloro che si sono impegnati a questo progetto anche prima di noi, hanno contribuito a realizzare il nostro sogno più grande – conclude – Ora possiamo viverlo tutti insieme”.

Una opportunità che potrà coniugare, insomma, sviluppo turistico ed economico. Facile immaginare come il Camminamento potrà far decollare una zona già meta di turisti provenienti da tutto il mondo, per il patrimonio che mirabilmente unisce vestigia storiche e paesaggi e percorsi mozzafiato, nell’anfiteatro dei Monti Pisani.

IL CAMMINAMENTO SULLE MURA MEDIEVALI: UN PANORAMA IMPAREGGIABILE E SUGGESTIVO


“Il nostro compito adesso – chiosa il vicesindaco Ferrucci che detiene anche la delega al turismo – è cogliere al massimo questa opportunità. Il Camminamento attrarrà visitatori e dobbiamo farci trovare pronti, come amministrazione dobbiamo essere capaci di continuare a stimolare nel modo giusto anche il tessuto commerciale, produttivo, ricettivo di Vicopisano in modo che i turisti che arriveranno trovino tutte le comodità e i vantaggi che può offrire un borgo autentico, ricco di bellezza in ogni angolo”.

FONTE: COMUNE DI VICOPISANO

Leave A Response »