Dire “SÍ” in Valdera: una marcia in più per venire qui per compiere il “fatidico passo”

L'Eco del Monte e del Padule 11 gennaio 2018 0
Dire “SÍ” in Valdera: una marcia in più per venire qui per compiere il “fatidico passo”

PONTEDERA (PI) Sposarsi in Vespa, tra le colonne di un tempio neoclassico, a fianco delle macine di uno storico frantoio o in un agriturismo.

Per pronunciare il fatidico sì la Valdera ha una marcia in più. Sono infatti moltissime le location che i Comuni dell’Unione Valdera offrono a chi vuole unirsi in matrimonio, dalle più tradizionali a quelle più originali e inusuali. Una carrellata di tutte queste e di molte altre opportunità, con tanto di dettagli, puntuali informazioni e immagini, verrà proposta dall’Ufficio Turistico dell’Unione, che sarà presente, con un proprio stand, alla fiera dedicata ai futuri sposi, in programma a Pontedera Sabato 13 e Domenica 14 Gennaio.

Il settore wedding – dichiara Marco Gherardini, Sindaco delegato al turismo per l’Unione dei Comuni – rappresenta ad oggi un motore importante per la valorizzazione e la visibilità del nostro territorio. Basti pensare che nell’anno 2017 nei Comuni dell’Unione sono stati celebrati complessivamente circa 150 matrimoni civili. Tra questi, una cinquantina hanno avuto per protagonisti coppie che non abitano in loco, ma che hanno deciso di spostarsi dal proprio Comune di residenza per il giorno più importante, spinti dal fascino e dall’attrazione esercitata dalla Valdera. La fama del nostro territorio varca anche i confini nazionali: a sceglierlo nell’anno passato sono infatti state all’incirca 25 coppie straniere”.

La presenza dell’Unione Valdera all’interno di iniziative dedicate questo specifico settore – precisa Gherardini -, come quella che si terrà il 13 e il 14 Gennaio al Centro Sete Sois Sete Luas, è strategica. Vorremo infatti far conoscere in maniera ancor più sistematica e ampia ciò che la nostra variegata realtà è in grado di offrire a tutti quegli innamorati che decidono di coronare il loro sentimento. Dalla bellezza dei paesaggi, alla mitezza del clima, dai piaceri del palato alle straordinarie location che le amministrazioni comunali mettono a disposizione: un’amplissima e variegata gamma di scelta che può accontentare davvero tutti, anche i più esigenti”.

Sabato e Domenica – dichiara Marco Abbondanza, responsabile dell’Ufficio Turistico dell’Unione Valdera – saremo presenti alla Fiera “Evento Sposi”. Per le due intere giornate rimarremo a disposizione dei visitatori per rispondere a domande, proporre soluzioni e soddisfare curiosità. Per l’occasione presenteremo un’inedita brochure che raccoglie tutti i luoghi in cui è possibile sposarsi nei Comuni dell’Unione Valdera: dai Palazzi Municipali, ai Musei, dai luoghi di interesse storico e turistico, fino addirittura ai numerosi agriturismi convenzionati”.

Il prossimo passo vedrà la Valdera approdare a Milano, in occasione della Bit, la manifestazione internazionale del turismo leader in Italia. “Nel mese di Febbraio – conclude Abbondanza -, il nostro territorio sarà sotto i riflettori della Borsa Internazionale del Turismo. Avremo l’opportunità di farci conoscere da esperti del settore, mettendo in risalto le nostre ottime credenziali come “destination wedding”, oltre che i nostri punti di forza sul fronte enogastronomico e paesaggistico.

Leave A Response »