E’ morto l’operaio albanese, residente a Bientina, colpito a marzo da una testata

L'Eco del Monte e del Padule 4 aprile 2018 0
E’ morto l’operaio albanese, residente a Bientina, colpito a marzo da una testata

Bientina, 4 aprile – E’ venuto a mancare lunedì scorso all’ospedale di Cisanello. A. G., 45enne originario dell’Albania ma residente da anni a Bientina.

L’operaio era stato colpito durante una lite da un collega 24enne, negli spogliatoi della ditta in cui lavorava.

Il fatto è accaduto quasi un mese fa, per la precisione il 9 marzo, e A.G. ha passato in coma le ultime settimane, salvo un breve accenno di risveglio pochi giorni prima della fine.

Per l’aggressore 24enne, connazionale della vittima, adesso iniziano i guai: il fatto, era già stato denunciato a tempo debito alle autorità giudiziarie, ed aveva costretto l’azienda di legnami dove i due erano occupati alla chiusura temporanea di un paio di giorni.

Ora l’accusa per il 24enne dovrebbe passare da lesioni gravissime alla ben più grave ipotesi di omicidio preterintezionale.

Sul corpo del 45enne albanese sarà eseguita l’autopsia tra domani e dopodomani, ed il funerale dell’uomo, stimato e conosciuto nel paese di San Valentino dove risiedeva con la moglie, dovrebbe avvenire nel prossimo weekend una volta espletate le formalità del caso.

Leave A Response »