Presentazione del catalogo della mostra “Riciclarte Lo Scarto Genera Arte”

L'Eco del Monte e del Padule 19 luglio 2018 0
Presentazione del catalogo della mostra “Riciclarte Lo Scarto Genera Arte”

Pontedera, 19 luglio 2018 – Il Caffè Giannini ha ospitato l’atto finale della mostra “Riciclarte Lo Scarto Genera Arte” di Villa Crastan, inserita nell’iniziativa Shopping Ecologico, che dal 9 al 30 giugno ha ospitato più di 100 opere di importanti artisti del territorio.

Tiziano Bonanni, Stefano Pilato, Andrea Moneta (Liceo Artistico F. Russoli), Scart (gruppo Waste Recycling) e gli studenti dell’Istituto Modartech hanno dato nuova vita a materiali di scarto, lasciando, in ogni visitatore un messaggio di utilizzo responsabile.

Ormai da alcuni anni Confesercenti Toscana Nord, ed in particolare la dirigenza dell’Area Valdera propone l’iniziativa “Shopping Ecologico” per rendere il centro di Pontedera per una giornata un luogo diverso da vivere e soprattutto per apprezzare le sue attività commerciali– spiega il presidente della Cofesercenti Valdera Luca Sardelli.

Quest’anno abbiamo voluto ampliare questa iniziativa con l’importante mostra “Riciclarte” e crediamo di aver colto nel segno visto il livello degli espositori e soprattutto la particolarità del filo conduttore delle opere”.

Faremo il possibile per fare di questa mostra un appuntamento fisso per Pontedera” conclude Sardelli.

Alla presentazione hanno partecipato Simone Romoli responsabile area pisana di Confesercenti, il coordinatore Valdera Claudio Del Sarto, Stefania Rossi settore eventi, gli artisti, il vicesindaco di Pontedera Angela Pirri e l’assessore alla cultura Liviana Canovai.

Aggiunge in conclusione Luca Sardelli: “Il catalogo verrà consegnato al Comune, agli artisti, ai media e tutte le attività commerciali che hanno contribuito al buon esito dell’iniziativa e rimarrà a disposizione a chi ne farà richiesta presso la sede di Pisa di Confesercenti Toscana Nord”.

Un particolare ringraziamento a Monica Marconcini, titolare della Gioielleria Fassorra di Pontedera che ha reso possibile la produzione del catalogo, a Filippo Lotti di Fuori Luogo servizi per l’arte che ne ha curato la realizzazione e alla pubblica amministrazione per la loro attiva collaborazione e disponibilità”.

Leave A Response »