Passaggio di consegne alla presidenza dell’Urbino Taccola

L'Eco del Monte e del Padule 20 agosto 2018 0
Passaggio di consegne alla presidenza dell’Urbino Taccola

Simone Taglioli subentra a Giuliano Pierini – Storia, volontariato e successi della squadra di Uliveto Terme

      La presentazione della squadra durante la manifestazione Ugola d’oro a Uliveto Terme

ULIVETO TERME, 20 agosto 2018 – Lascia il timone della storica società, dopo 25 anni di presidenza, l’imprenditore Giuliano Pierini, sotto la cui guida l’Urbino Taccola ha raggiunto risultati importanti, partendo dalla Terza Categoria e arrivando all’Eccellenza Toscana.

Sono dieci anni che la squadra mantiene alto il nome dello sport ulivetese, ed in questo lasso di tempo sono anche arrivate due significative vittorie da esibire in bacheca: la Coppa Toscana di Prima Categoria e quella di Promozione.


Non può essere dimenticato neanche Giovanni Macchi, artefice con Pierini della fusione tra Urbino Taccola e Ghezzano, che portò nell’immediato alla vittoria in due campionati.

Da questa fusione proviene la denominazione ufficiale di U.S.G. U. Taccola.
Altri significativi successi sono stati ottenuti anche nel campo della solidarietà, aspetto sempre più importante nell’ambito contemporaneo.

L’U.S.G. Urbino Taccola ha organizzato più volte eventi mirati alla beneficenza, dimostrando una spiccata attitudine nei confronti di chi ha bisogno.
Nella gestione Pierini si sono sviluppate ed affermate anche le Sagre, quella dell’Anguilla a giugno e quella del Pesce tra luglio e agosto, entrambe divenute nel tempo vere e proprie feste paesane e comunitarie, dove ogni sera si possono incontrare amici, cittadini, visitatori e turisti che socializzano insieme, accompagnati da artisti provenienti da tutta la Toscana, anche grazie alla presenza del barrino gestito da Silvano Rossi.


“Un ringraziamento va anche a Marco Perini, lo storico segretario dell’Urbino Taccola – aggiunge Andrea Taccola assessore allo sport del comune di Vicopisano – Marco ricopre da oltre cinquant’anni questo ruolo strategico, mantenendo sempre ottimi rapporti con il Comitato Toscano e con le altre Società. Per questo ha raggiunto una professionalità tale da essere riconosciuta direttamente dalla FIGC Toscana per meriti sportivi”

.
“Un altro personaggio che è doveroso ricordare è Roberto Rossi – prosegue Taccola – gestore per lunghi anni della biglietteria dello stadio ed organizzatore delle partite casalinghe e non solo. La nuova dirigenza e il nuovo Presidente lo aspettano ancora alle gare interne dell’Urbino Taccola al celebre incitamento di “TUTTI AVANTI !!!”. 
“Un immenso ringraziamento anche a Luigi Lazzeri, il magazziniere che in questi anni ha fatto sentire i nostri calciatori dei veri professionisti – aggiunge il nuovo presidente Simone Taglioli, solo omonimo del Primo Cittadino di Vicopisano – Dobbiamo aggiungere tutti i consiglieri che in questi venticinque anni hanno fatto parte dell’organico della Società, e a tutti gli ulivetesi e volontari che hanno dato il loro contributo alla riuscita di ogni evento e di ogni sagra. A loro, naturalmente, va la nostra stime e riconoscenza”.


“Il nuovo Presidente è l’imprenditore Simone Taglioli – spiega il Sindaco Juri Taglioli – si è messo subito al lavoro, e il primo risultato è stato quello di portare nel nuovo consiglio societario un bel gruppo di giovani, riuscendo anche ad ottenere la presenza di un altro storico personaggio del calcio nostrano, Mauro Borroni”. 

Nell’organigramma segnaliamo anche la gradita novità dell’inserimento di due donne ai vertici societari, Piera Taglioli e Giulia Grassi – prosegue – che hanno preso il posto di Marco Perini in Segreteria”.

Mi sia consentito ringraziare anche l’intera Amministrazione Comunale per l’attenzione che in questi anni ha sempre dimostrato per la squadra e la società – aggiunge Simone Taglioli, il presidente. 

L’Urbino Taccola ha sempre promosso lo spirito di integrazione e solidarietà, tanto è vero che nella rosa delle nostre squadre sono presenti ragazzi provenienti africani, in possesso di drammatiche storie alle spalle, a dimostrazione che lo Sport e il Volontariato sono un volano importante e decisivo per l’integrazione. 

Ed infine concludo con un grazie alla Società Acqua e Terme di Uliveto, per aver concesso per tutti questi anni il Parco Termale ai calciatori durante la fase di preparazione e per aver contribuito in vari modi allo sport ulivetese quando c’è stato bisogno di un qualsiasi supporto”. 

Fonte: comune di Vicopisano

Leave A Response »