Pontedera, due nuove linee urbane gratuite

L'Eco del Monte e del Padule 31 agosto 2018 0
Pontedera, due nuove linee urbane gratuite

Il Sindaco Simone Millozzi e l’Assessore Matteo Franconi hanno presentato alcune importanti novità in materia di mobilità urbana, trasporto pubblico locale, agevolazioni per gli studenti e sperimentazioni sul piano della sosta in città.

Pontedera, 31 agosto 2018 – L’avvio della nuova navetta gratuita dei cimiteri, del nuovo a servizio a chiamata e l’emissione degli abbonamenti mensili agevolati in favore degli studenti di Pontedera è previsto a partire dal 10 Settembre

L’obiettivo di fondo è stato quello di integrare il servizio navette del Comune con il servizio “ a chiamata” (ex “Taxi Amico” rivolto agli anziani ultrasessantacinquenni residenti a Pontedera). L’integrazione dei servizi avviene all’interno del quadro organizzativo del trasporto pubblico locale con il soggetto gestore (CTT Nord). Procediamo con ordine.

LA NUOVA NAVETTA “B” (CAPOLINEA CIMITERI)

I motivi che stanno alla base del ripristino della Navetta B con capolinea ai cimiteri:

  • la navetta tocca i principali punti di interesse: 

    cimiteri > via De Gasperi > Piazza Garibaldi > viale IV Novembre > Ospedale > cimiteri.

    • La fermata di via IV Novembre è tesa ad incentivare la fruibilità di un importante asse urbano per gli studenti ed i frequentatori della biblioteca, per i pendolari, per gli operatori delle attività commerciali, per l’utenza delle strutture di ricerca ed innovazione del “Dente Piaggio”

Giorni ed orari di esercizio:

  • dal Lunedì al Sabato
  • orari delle corse: dalle 7:40 fino alle 20:23

 

IL NUOVO SERVIZIO “A CHIAMATA”

Il servizio flessibile a chiamata (ex “Taxi Amico”) integrato con il trasporto pubblico locale e destinato all’utenza più debole.

A chi è principalmente rivolto:

  • cittadini residenti a Pontedera che abbiano compiuto il 65° anno di età
  • cittadini residenti a Pontedera, di qualsiasi età, in condizione di grave difficoltà economica (ISEE  < 10.000 Euro)

Come funziona: viene mantenuto nella sostanza, con una nuova forma ed una diversa gestione, il sevizio ormai pluriennale conosciuto con il nome di “taxi Amico”

  • Occorre ritirare gratuitamente per gli aventi diritto la tessera plastificata personale presso Ufficio Segreteria in Municipio presentando un documento di identità o la certificazione ISEE in vigore
  • Basterà fare una chiamata agli operatori per richiedere lo spostamento all’interno di tutto il territorio comunale (il numero telefonico verrà comunicato nei prossimi giorni)
  • Servirà presentare la propria tessera al conducente e corrispondere 1 Euro a viaggio. Verrà rilasciata regolare ricevuta
  • N.B. Nei primi giorni di Settembre, in attesa dell’avvio del nuovo servizio a chiamata, il servizio “Taxi Amico” non sarà attivo!

ABBATTIMENTO TARIFFA ABBONAMENTO STUDENTI

Il Comune ha deciso di farsi carico dell’aumento del maggior costo dell’abbonamento per il trasporto urbano in favore degli studenti residenti a Pontedera.

  • Dal 1° luglio 2018 è infatti entrata in vigore la nuova comunità tariffaria regionale per i servizi di trasporto pubblico su gomma in Toscana.  Gli studenti hanno a disposizione degli abbonamenti agevolati annuali o per 10 mesi. Da quest’anno si possono acquistare abbonamenti mensili generici (non ci sono più quelli specifici per gli studenti). Questo nuovo tipo di abbonamento (con ISEE inferiore ad € 36.151,98) avrà un costo di € 22,00.

  • L’amministrazione Comunale ha deciso di intervenire in favore degli studenti residenti con la stipula di un accordo con CTT che emetterà dunque anche un abbonamento mensile per gli studenti Pontedera (ISEE) da € 14,40 mantenendo il costo in vigore fino allo scorso anno.

  • Detti abbonamenti saranno quindi riservati ai soli STUDENTI aventi un reddito familiare ISEE inferiore ad € 36.151,98 annui, dimostrabile attraverso la presentazione, presso la biglietteria CTT, del “Tagliando ISEE TPL” scaricabile dal sito internet della Regione Toscana

  • La differenza tra il nuovo costo ordinario dell’abbonamento mensile (22 con ISEE) e il costo abbattuto  (uguale allo scorso anno 14,40) sarà corrisposto dal Comune direttamente al soggetto gestore

Leave A Response »