Susanna Ceccardi e la candidatura a Governatore: ne sapremo di più sabato ?

L'Eco del Monte e del Padule 29 agosto 2018 0
Susanna Ceccardi e la candidatura a Governatore: ne sapremo di più sabato ?

Cascina, 29 agosto 2018 – Indiscrezioni che giungono da più parti, organi di stampa che azzardano scenari più o meno futuribili, la non reticenza della diretta interessata a smentire le voci di corridoio, una precisa dichiarazione del senatore Vescovi (segretario toscano della Lega)…

Il materiale per costruire uno “scoop” c’è tutto, e Susanna Ceccardi (in alto, in una foto tratta da Facebbok), sindaco di Cascina a quanto pare niente affatto in crisi di consensi, non fa niente per smentirlo.

A commento di un articolo uscito su un giornale locale, risponde con un post sul suo già citato ed attivissimo profilo facebook, una nota affatto sibillina ed equivoca, chiara ed inequivocabile come secondo la prassi abitualmente seguita dai suoi colleghi di partito:

Mi si chiede di fare la candidata a governatore della Toscana – ha scritto in uno dei suoi ultimi post – 
Io sono sempre a disposizione della Lega e di cosa deciderà il nostro segretario Matteo Salvini. Qualora ci fossero candidati più validi di me, sono disponibile a sostenerli io stessa.
Vince la squadra !

Sabato 1 settembre a Tirrenia (Bagno Imperiale), si terrà la festa provinciale della Lega, appuntamento mai tanto atteso come quest’anno.

Vuoi per il seguito popolare del partito di Salvini (300 prenotazioni per la cena volatilizzate in poche ore, neanche si trattasse di una finale di Champions League…), vuoi per le notizie che si accavallano sulle cronache locali e nazionali (rimpatrii e prove di forza, scandali e malgoverni vari addebitabili alle passate amministrazioni), il contemporaneo fallimento della tradizionale festa provinciale de “L’Unità” per scarsa o nulla partecipazione dei sostenitori, la FESTA PROVINCIALE DELLA LEGA potrebbe essere l’occasione giusta per uscire definitivamente allo scoperto.

Grazie a fattori non tutti imputabili alle sue volontà o alle sue azioni Susanna Ceccardi gode in questo momento di una popolarità mai toccata prima, nemmeno ai tempi della sua elezione a sindaco di Cascina, ottenuta per uno scarto minimo (101 voti di preferenza sul sindaco uscente Alessio Antonelli) ma sufficiente a prevalere in un comune da 70 anni in mano alla sinistra.

Da allora le sorti della politica in Toscana sono cambiate, e nemmeno poco, se è vero che il centro-sinistra ha inanellato una serie di sconfitte elettorali da mettere al tappeto anche il più forte degli incassatori, buona ultima la vittoria di Michele Conti per la poltrona di sindaco di Pisa, candidatura fortemente sostenuta dalla Ceccardi stessa…

E’ probabile che sabato sera sul litorale pisano possa essere svelato qualcosa sulle future mosse della Lega in proiezione alle prossime elezioni regionali del prossimo anno.

Appuntamento alle ore 19 con gli interventi di alcuni amministratori dei Comuni di Pisa e Cascina.

Alle 20 la cena, e dalle 21,30 altri interventi politici, tra i quali quelli dell’onorevole Edoardo Ziello, membro della camera dei deputati e assessore del comune di Cascina, e dei sindaci Susanna Ceccardi appunto, e Michele Conti neo sindaco di Pisa, oltre che del senatore Tony Iwobi, primo senatore di colore della Repubblica Italiana, e del segretario regionale Manuel Vescovi.

Leave A Response »