Tragedia del viadotto Morandi – le alternative per “saltare” Genova

L'Eco del Monte e del Padule 17 agosto 2018 0
Tragedia del  viadotto Morandi – le alternative per “saltare” Genova

Il crollo del viadootto sul Polcevera avrà profonde e duraturre ripercussioni sulla viabilità dell’intera area, addirittura sull’intero nord ovest.

Milioni di veicoli, infatti, transitavano ogni anno sull’autostrada che attraversava Genova, ed ora saranno coostretti ad utilizzare itinerari alternativi, con pesanti conseguenze sul resto della rete autostradale.

Anche I tanti automobilisti, viaggiatori ed automobilisti toscani si troveranno giocoforza a dover fare I conti con una situazione compromessa, e “CISS Viaggiare Informati” ha comunicato le chiusure e le deviazioni relative alla A7 Milano-Genova e alla A10 Genova-Ventimiglia.

A causa della chiusura del tratto della A10 per crollo è chiuso l’allacciamento A7 per A10 in direzione Aeroporto – segnala il sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti – E chi proviene da Milano troverà chiuso il nodo per la A10 direzione Aeroporto, mentre chi viene da Ventimiglia o dalla A26 sarà obbligato ad uscire a Genova Aeroporto o ancor prima.

Chi proviene dalla A12 ed è diretto in A10 può uscire a Genova Est o Genova Ovest, percorrere la viabilità ordinaria (fuori dalla rete autostradale) e riprendere la A10 dallo svincolo Aeroporto o dal successivo Genova Pegli.

Per coloro che sono in viaggio lungo la A10 da Savona diretti a Genova invece, “CISS Viaggiare Informati” consiglia di utilizzare la A26 Genova-Gravellona Toce, per poi imboccare la diramazione D26 Predosa Bettole ed infine la A7 verso Genova.

Per coloro che proveniendo da Livorno sono diretti a Savona – e questa la sezione dei suggerimenti che ci interessa da vicino – si consiglia di utilizzare la A7 Milano-Genova, seguire le indicazioni per la diramazione Predosa Bettole e poi prendere la A26 verso Genova e proseguire per Savona.

Naturalmente CISS sconsiglia a chi si sposta localmente di percorrere le autostrade, cercando possibilmente di sfruttare la viabilità ordinaria

fonte: ANSA.

Leave A Response »