Conferenza di Luca Nannipieri dedicata all’incendio del Monte Serra

L'Eco del Monte e del Padule 29 settembre 2018 0
Conferenza di Luca Nannipieri dedicata all’incendio del Monte Serra

Solo quando la devastazione ci priva della sua bellezza siamo capaci di avvertire l’assenza dell’arte…”

CASCINA, 29 settembre 2018 – Il critico d’arte Luca Nannipieri, già conduttore di fortunate trasmissioni televisive sulla RAI e firma de “Il Giornale”, dedica al terribile incendio sul Monte Pisano ed alla Certosa di Calci sfiorata dalle fiamme, la sua conferenza di mercoledì 3 ottobre alle ore 16, presso la Gipsoteca civica di Cascina (viale Comaschi, 67).

La “lectio magistralis” di Luca Nannipieri è organizzata dall’Università della Libera Età di Cascina, ed ha per titolo “Il grande spettacolo dell’arte”.

Solo la morte violenta le devastazioni e le guerre riescono a farci sentir cari quegli oggetti e paesaggi di estrema bellezza che nel resto dei nostri giorni rappresentano un consueto corollario alle nostre vite – dice Nannipieri presentando l’appuntamento di mercoledì 3 ottobre.

Ma è proprio l’evidenza di questo attaccamento per ciò che si può perdere, che si sta perdendo o che si è ormai perso che ci spinge a riflettere su quel patrimonio e sul suo valore.

Su ciò che abbiamo ricevuto in dono all’atto della nostra nascita e su quanto lasceremo all’atto della nostra morte.

Nella conferenza del 3 ottobre, che prende spunto da quanto contenuto nel libro ‘Il grande spettacolo dell’arte’ (Historica edizioni, foto Luigi Polito), sarà messa a fuoco la gravità che ci lega ai luoghi in cui cresciamo e viviamo, al punto da adoperarsi e collaborare tutti, come volontari operosi, nel tentativo di preservarli.

Quando questi luoghi rischiano la distruzione, come è avvenuto quando le fiamme hanno avvolto il Monte Serra, con il rischio che quel capolavoro assoluto della Certosa di Calci potesse essere brutalizzato dal rogo, centinaia e migliaia di uomini e donne sono accorsi ed hanno rischiato in prima persona”

.

La conferenza è anche il primo incontro pubblico che Luca Nannipieri tiene nella Gipsoteca di Cascina dopo la sua fondazione un anno fa, dopo che si è fortemente battuto da assessore alla cultura per la sua creazione. Sono state musealizzate statue e bassorilievi ottocenteschi e novecenteschi che stavano rinchiusi nei depositi comunali, un operazione di estremo valore per l’intera comunità cascinese, un atto doveroso che prova a restituire a Cascina l’antico splendore di città d’arte e dell’ingegno.

I saluti iniziali ai partecipanti saranno presentati dall’assessore alla cultura del comune di Cascina Leonardo Cosentini, successore proprio di Nannipieri nell’incarico istituzionale.

L’ingresso è gratuito.

Leave A Response »