“Sentinelle di notte”, Cascina prima in Toscana nel controllo del territorio

L'Eco del Monte e del Padule 16 novembre 2018 0
“Sentinelle di notte”, Cascina prima in Toscana nel controllo del territorio

CASCINA, 16  novembre – Con la conferenza stampa di questa mattina il sindaco di Cascina Susanna Ceccardi, affiancata dall’assessore alla Polizia Municipale Donatella Legnaioli e dai vertici della Questura e Prefettura di Pisa, h annunciato il varo, per il 1 dicembre, del periodo di sperimentazione del piano “Sentinelle di notte”, volto alla maggior sicurezza del territorio e dei cittadini del comune di Cascina:

“Questa misura nasce da una precisa richiesta dei cittadini cascinesi, sempre più sensibili alle tematiche di maggior sicurezza e rispetto delle regole – ha esordito la Ceccardi.

“Abbiamo stretto una convenzione con il corpo delle “Guardie di città” di Pisa per ottenere un pattugliamento notturno, composto da due pattuglie, che nelle ore notturne ed in un periodo come quello natalizio, tradizionalmente foriero di un’impennata dei reati contro il patrimonio, possa scoraggiare balordi e malintenzionati dal mettere in atto azioni contro le proprietà pubbliche”.

“Il pattugliamento prevede appunto un controllo dinamico sul territorio, su piazze, parchi gioco e scuole, senza per questo escludere eventuali segnalazioni di tentate effrazioni in proprietà private – ribadisce Ceccardi – un servizio studiato per venire incontro alle richieste della popolazione che costerà al comune “solamente” 5000 €uro, grazie all’accordo raggiunto in queste settimane”.

Si tratta di un iniziativa già adottata in alcune municipalità (Udine, Padova…) ma assolutamente prima in Toscana ed allo studio anche nel comune di Pisa, sulla scorta dell’esperienza cascinese.

“Il comune di Cascina ha 46.000 abitanti ed un estensione tra le più grandi dell’intera provincia – spiega ancora il sindaco – un corpo di Polizia Municipale limitato nei numeri che pur con l’ausilio delle due stazioni dei Carabinieri non potrebbe garantire il controllo del territorio, cerchiamo con questo programma di garantire sempre maggior vivibilità ai cascinesi”.

 

i partecipant alla conferenza stampa di presentazione del progetto sentinelle di notte”. Da sinistra Zambito, Legnaioli, Migliorini, Ceccardi, Romeo, Pizzimenti, Bizzarri, Ribechini.

Leave A Response »