Da A.E.C.I. Cascina il “know-how” per accedere al reddito di cittadinanza

L'Eco del Monte e del Padule 7 marzo 2019 0
Da A.E.C.I. Cascina il “know-how” per accedere al reddito di cittadinanza

 

CASCINA, 26 febbraio 2019 – Sono settimane, se non mesi, che A.E.C.I. (Associazione Europea Consumatori Indipendenti, 345/4000098 sportello di CASCINA) ha annunciato l’apertura di un proprio sportello a Cascina.

Nonostante le inevitabili lentezze burocratiche indipendenti dalla nostra volontà, i dovuti accordi con l’amministrazione ed i legami con le associazioni – già operanti sul territorio o desiderose di espandersi anch’esse – e le necessarie indagini sulla dislocazione della sede, l’inaugurazione della stessa è veramente prossima, giusto in tempo per supportare i cittadini in occasione dell’entrata in vigore della misura che il governo aveva posto al centro del proprio programma e che fin da subito non ha esitato a definire “rivoluzionaria”.

Il reddito di cittadinanza infatti, al di là di ogni possibile speculazione di origine politica, potrebbe rappresentare un aiuto per assistere coloro che versano in condizione di difficoltà ma che, anche a causa della novità che rappresenta, potrebbero necessitare fin dal momento della domanda di un assistenza professionale.

Le cronache riportano di oltre 45000 accessi nel primo giorno di presentazione delle domande ai vari sportelli CAF (centro analisi finanziarie) o ai patronati sparsi sul territorio nazionale. Anche in questo motivo sta il ritardo accumulato da AECI nella inaugurazione della propria sede di Cascina (telefono 345/4000098).

Leave A Response »