Riorganizzazione del quartiere della stazione a Pontedera. Matteo Franconi ha illustrato le proposte e gli strumenti per attuarle

L'Eco del Monte e del Padule 2 febbraio 2019 0
Riorganizzazione del quartiere della stazione a Pontedera. Matteo Franconi ha illustrato le proposte e gli strumenti per attuarle

PONTEDERA, 2 febbraio 2019 – Si è tenuto nei giorni scorsi presso il Comitato elettorale di Matteo Franconi un incontro con gli operatori, i professionisti, le imprese ed i cittadini interessati per un confronto sul tema legato alla riorganizzazione degli spazi urbani ed il recupero del patrimonio edilizio scolastico nel quadrante urbanistico della stazione i villaggi.


L’obiettivo del candidato alle primarie di centrosinistra Matteo Franconi è stato quello di illustrare e lanciare idee e proposte per affrontare e superare concretamente alcune criticità emerse anche dalla campagna di ascolto.


All’iniziativa ha preso parte anche Stefano Zaghis, responsabile di sviluppo di una società di gestione del risparmio (SGR) che ha illustrato gli strumenti tecnici, economici e giuridici per poter attuare gli interventi attraverso le piattaforme finanziarie a partecipazione pubblica correlate ai Fondi Immobiliari.


In breve sintesi le proposte formulate da Matteo Franconi hanno riguardato una rivoluzione urbanistica attraverso lo spostamento del capolinea degli autobus nella zona ex scalomerci/consorzio agrario e conseguente realizzazione nella piazza di verde attrezzato e di una struttura polifunzionale. Rispetto alle esigenze di sicurezza urbana è previsto lo spostamento nella piazza degli autobus della sede della Polizia Locale, l’attivazione di uno Sportello di Segretariato Sociale per la mediazione sociale nel quartiere, il potenziamento dell’attività culturale e ricreativa nelle piazze e nei giardini pubblici (cinema estivo itinerante, letture, intrattenimento dei bambini). Per quanto riguarda l’edilizia Scolastica è stata illustrata una possibile razionalizzazione degli edifici scolastici presenti con la realizzazione di due nuovi poli scolastici e la rifunzionalizzazione degli edifici scolastici dismessi. Anche il tema della mobilità urbana è stata affrontato con la proposta di una nuova linea della navetta gratuita C per favorire la connessione tra il quartiere, il centro città, il presidio ospedaliero e la zona dei cimiteri.

Infine, per rispondere alle esigenze di miglior e maggior decoro degli spazi della socializzazione è stata individuata come preminente la riqualificazione di Piazza Naldini e Piazza Lager con giochi ed attrezzature per i ragazzi.  Da ultimo è stato infine prospettato un sostegno al CREC Piaggio come nuovo centro e laboratorio della cultura e della musica.

FONTE: Comitato elettorale Matteo Franconi

Leave A Response »