Primo appuntamento con il “Palio dei Comuni” all’ippodromo di San Rossore

L'Eco del Monte e del Padule 14 febbraio 2018 0
Primo appuntamento con il “Palio dei Comuni” all’ippodromo di San Rossore

BIENTINA, 14 FEBBRAIO – Il 18 febbraio e il 4 marzo si terranno le due giornate preliminari della VII edizione del Palio ippico dei Comuni della Provincia di Pisa, all’Ippodromo San Rossore.

Il Palio è articolato su tre giornate di corse, tutte con ingresso gratuito per i residenti dei comuni della provincia di Pisa (occorre presentare alla biglietteria un documento di identità in corso di validità).
Nelle prime due corse verranno conteggiati i presenti provenienti dai vari comuni e questi verranno sommati per ottenere la classifica dei comuni, in base alla partecipazione dei cittadini che sono venuti all’ippodromo.


La terza giornata, invece, sarà quella del Palio ippico vero e proprio. All’atto della dichiarazione dei partenti, i rappresentanti dei comuni avranno la possibilità di scegliere il cavallo che li rappresenterà nelle batterie di qualifica alla corsa finale, il Palio ippico. La scelta viene effettuata nell’ordine definito dalla classifica dei comuni. I comuni che superano le batterie e accedono alla finale, scelgono in questo modo il cavallo per il Palio ippico sempre secondo l’ordine stabilito dalla classifica.

Il Palio ippico si terrà il 19 marzo e l’ingresso è gratuito.

«È un onore per Bientina far parte del ristretto numero delle città del palio – afferma il sindaco di Bientina Dario Carmassi – Siamo entrati dentro questo novero grazie alla lunga tradizione che ci contraddistingue. Lo scorso anno il Palio di Bientina ha compiuto 25 anni e abbiamo festeggiato con una edizione straordinaria fatta da ben due corse. Una corsa all’ippodromo non è un palio, dove l’atmosfera e le emozioni diventano irripetibili, ma è uno spettacolo interessante. Invito, pertanto, non solo a recarsi alla corsa di domenica ma anche a venire a Bientina in estate per assistere alla nostra manifestazione»

«Il Comune di Bientina aderisce a questa iniziativa sin dalla sua nascita e lo fa anche grazie alla passione per i cavalli che ormai da 25 anni ci contraddistingue come paese – aggiunge l’assessore all’Associazionismo e al Palio, Emanuele Brogi – È un evento simpatico per far conoscere l’ippodromo anche alle persone più lontane da questa realtà ed è comunque un momento di aggregazione diverso dal solito. Bientina, tra le altre cose, ha vinto la prima edizione del Palio dei Comuni, nel 2012, continuando a distinguersi in classifica anche in quelli seguenti».

Leave A Response »