Per la festa della Misericordia di Bientina il 4 agosto in piazza Vittorio Emanuele II cena e imperdibile concerto

L'Eco del Monte e del Padule 3 agosto 2018 0
Per la festa della Misericordia di Bientina il 4 agosto in piazza Vittorio Emanuele II cena e imperdibile concerto

BIENTINA, 3 agosto – Accogliendo l’esplicita richiesta dei vertici della Misericordia di Bientina, diamo risalto all’evento che domani, sabato 4 agosto, si terrà in piazza Vittorio Emanuele II a Bientina in occasione della annuale FESTA DELLA MISERICORDIA.

Dopo la tradizionale “braciata” collettiva (rosticciana, salcicce, galletti, tutti rigorosamente cotti alla brace), l’eltrettanto tradizionale concerto di piazza che negli anni tanto successo ha raccolto tra i bientinesi che in piena estate sono rimasti, per libera scelta o impegni pregressi, lontani dal mare, dalla montagna o dalle altre località di villeggiatura.

Come ogni anno la Misericordia di Bientina ha scelto di intrattenere i propri concittadini con una “tribute band” d’impatto e sicura popolarità, come accaduto negli anni scorsi omaggiando veri mostri sacri della musica italiana.

Dopo Vasco Rossi e Renato Zero quest’anno la scelta degli organizzatori è caduta su ZUCCHERO, ed a celebrare uno dei più noti artisti italiani contemporanei non potevano che essere chiamati a Bientina dal Veneto i migliori, la O.I. & B. (Oro Incenso & Birra) Band.

La Tribute Band padovana, capitanata da Christian Garbinato che con una straordinaria somiglianza, sia estetica che vocale, rende sicuramente omaggio in maniera convincente al blues dell’artista emiliano, riuscendo a trasmettere la propria forte personalità artistica.

Nel tempo la Band si è ricavata un’importante nicchia di mercato sia in Italia che in parte dell’Europa, riproducendo i brani più significativi che hanno determinato la grande carriera di Zucchero. Grazie a questa particolare scelta, che vuole lo show dal vivo e l’esibizione “live” centrali nel repertorio della band, sono state riarrangiate alcune parti musicali dei più celebri brani di Zucchero per favorire un’emozione che non ha eguali.

Dalle ballate blues come “Diamante”, “Così Celeste”, “Dune Mosse” ai ritmi incalzanti di “Diavolo in me”, “Baila” e “Per colpa di chi?”, “Vedo nero”, si delinea uno show dinamico e divertente senza trascurare le nuove sonorità cubane, anch’esse importanti nell’evoluzione del bluesman di Reggio Emilia.

Lo spettacolo degli O.I. & B. è molto curato anche dal punto di vista scenico, così da soddisfare un pubblico attento ed i fans più esigenti.

Recentemente la Band si è esibita con Zucchero in occasione del raduno internazionale del Fan Club come band ufficiale dell’evento dove, oltre al “Maestro”, sono intervenuti la figlia Irene Fornaciari, Dodi Battaglia, Fio Zanotti e Maurizio Vandelli.

O.I.&B. spesso si avvale di illustri collaborazioni, come quella con Lisa Hunt, storica vocalist di Zucchero che anche quest’anno, per il sesto anno consecutivo, sarà impegnata durante il tour estivo (e quindi anche nello show di Bientina).

E’ stato spesso ospite degli spettacoli della O.I. & B. anche Mario Schilirò, chitarrista di Zucchero e collaboratore nelle produzioni da solista di Christian Garbinato.

Altra importante intuizione della Band, è stata l’introduzione dela sezione ARCHI: viole, violini, violoncelli e contrabbassi si incontrano spesso durante le esibizioni live, sia in formazione “Big Band” (con 30 elementi sul palco); che in quartetto (rigorosamente tutto al femminile).

Possiamo onestamente e debitamente concludere che un concerto della O.I.& B. band sia un giusto connubio tra professionalità e divertimento, un esperienza che poco ha da invidiare alle esibizioni dei mostri sacri del panorama musicale contemporaneo.

Leave A Response »