IL PRESIDE VITTIPALDI (IQBAL MASIH DI BIENTINA E BUTI) FA LUCE SULLA VICENDA DEI DIRIGENTI SCOLASTICI “PRECARI”.

L'Eco del Monte e del Padule 28 marzo 2014 0
IL PRESIDE VITTIPALDI (IQBAL MASIH DI BIENTINA E BUTI) FA LUCE SULLA VICENDA DEI DIRIGENTI SCOLASTICI “PRECARI”.
Il personale docente e non docente dell'istituto comprensivo “Iqbal Masih”
di Bientina e Buti, gli alunni ed i genitori di quest'ultimi, tutti coloro
che hanno apprezzato le doti imane e professionali del dirigente scolastico
Prof. Luigi Vittipaldi – insediatosi nel ruolo nel settembre del 2012
– stanno vivendo con apprensione le vicende che hanno portato al diffondersi
di voci circa un suo imminente sollevamento dall'incarico brillantemente
ricoperto fino ad oggi. Sono questi i motivi che ci portano a far chiarezza
sulla questione attraverso una dichiarazione dello stesso Vittipaldi tesa a
fugare ogni dubbio: “La situazione nella quale mi trovo insieme ad altri 112
colleghi di tutta la Toscana (14 solo in provincia di Pisa, tra cui
Pontedera, Calcinaia, Vicopisano, Cascina, Peccioli, Capannoli...) è
incresciosa e paradossale” dice il preside Vittipaldi “In seguito ad un
“vizio di forma” i risultati del concorso per l'assegnazione dei posti da
dirigente scolastico del 2012 sono stati impugnati (ovviamente da chi quel
concorso non lo vinse, ndr), ed il consiglio di stato non ha potuto fare a
meno annullare una parte dei risultati”. Le conseguenze, pur formalmente
inoppugnabili, appaiono contro ogni logica. “Probabilmente i miei colleghi
ed io riceveremo nei prossimi giorni delle lettere di licenziamento (con 
preavviso) dell'incarico fino ad oggi ricoperto, il tutto a due mesi dalla 
fine dell'anno scolastico in corso e con il rischio concreto di gettare 
l'intero sistema scolastico toscano nel caos più totale. Il ministro 
dell'istruzione Giannini ha incontrato lo scorso 25 marzo una delegazione di 
noi 112 dirigenti vincitori del concorso in questione per garantire l'appoggio 
delle istituzioni, ed ha chiesto al premier Matteo Renzi che nel prossimo 
consiglio dei ministri possa essere varato un decreto che, in attesa del 
rifacimento del concorso, consenta di non spostare i dirigenti interessati 
sino alla fine dell'anno scolastico”. Le normali attività scolastiche 
dovrebbero essere quindi garantite per decreto, ma dopo ? “Posso solo dire di 
essere sereno” dice il prof. Vittipaldi “Ringrazio personalmente tutti coloro 
che hanno voluto mostrarmi solidarietà e sostegno, a partire dal personale 
scolastico, genitori ed alunni, le amministrazioni di Bientina e Buti con i 
sindaci Guidi e Lari, la provincia di Pisa – il presidente Pieroni e 
l'assessore alla P.I. Miriam Celoni -, il presidente della Regione Toscana 
Enrico Rossi e tanti altri che non specifico per brevità, ma sono certo che, 
nel rispetto dei diritti e delle aspettative di tutte le parti coinvolte in 
questa spiacevole vicenda, sarà trovata una soluzione soddisfacente. 
Impegnandomi al massimo delle mie possibilità come ho fatto sin'ora per 
garantire il corretto funzionamento dell'istituto scolastico che ho l'onore 
di dirigere attendo comunque fiducioso gli sviluppi della vicenda”. 
Francesco De Victoriis

Luigi Vittipaldi con il sindaco di Buti Alessio Lari nel momento del suo insediamento nel ruolo (settembre 2012).


										
					

Leave A Response »