Blitz dei Carabinieri di Pontedera, gioiellieri ed orafi in manette

L'Eco del Monte e del Padule 29 dicembre 2017 0
Blitz dei Carabinieri di Pontedera, gioiellieri ed orafi in manette

Sono accusati di trattare oro e preziosi frutto di rapine in appartamenti e ville

Pontedera (PI), 29 dicembre2017 – Titolari di gioiellerie e laboratori orafi della Valdera, ma anche della lucchesia e della provincia di Livorno, sono stati raggiunti da provvedimenti cautelari emessi dal tribunale di Firenze eseguiti dai Carabinieri della compagnia di Pontedera.

Sono accusati di aver trattato preziosi di vario genere ed oro provenienti dal frutto di furti e rapine compiute nella zona. Nell’ambito dell’operazione sono stati recuperati dalle forze dell’ordine oltre 6 chilogrammi di oro e preziosi, tra cui orologi di note marche di fabbrica, trafugati e rubati da ville non solo toscane, ma anche da altre aree dell’intero territorio nazionale.

Parte dell’oro veniva fuso in modo da ostacolarne l’identificazione di provenienza, e rimesso in circolazione nel circuito legale nelle gioiellerie e laboratori orafi dai complici. Infatti nel mirino dei carabinieri figurano anche pregiudicati di origine slava.

E’ quanto riporta l’agenzia ANSA, terminando con la nota che uno dei ricercati si trova al momento fuori dai confini nazionali

.

Leave A Response »